iconArt Store Online

Antonio Delluzio

Antonio Delluzio
Antonio Delluzio, leccese di origine, si diploma in pittura presso l’accademia di belle arti della stessa città in cui è nato. Durante gli anni di accademia impara i trucchi della camera oscura e la passione per lo strumento fotografico aumenta. Ama la fotografia sperimentale e di ricerca utilizzando diversi medium per arrivare all’immagine definitiva e, a volte, all’espressione visionaria. Realizza una fotografia che non vuole necessariamente essere tecnicamente perfetta, ma di scoperta, di curiosità, di percezione, di un sentire la realtà in maniera alternativa.
E’ una fotografia lontana dal caos, più intima e, probabilmente, malinconica. Gli studi in accademia di belle arti lo legano al mondo della pittura e, in un certo senso, gli piace dire che cerca di dipingere con la macchina fotografica. In realtà, quello che cerca veramente è immaginare lo spirito delle cose, l’aura che le circonda, soprattutto nel lavoro degli ultimi anni. Elemento distintivo che lo rende riconoscibile è la tecnica usata per la maggior parte dei progetti. Fatta di prove, esperimenti, tentativi, varianti. Una tecnica che chiama BEYOND (al di là, oltre) perché concepisce queste sue creazioni come esperienze visive e materiali per andare oltre la semplice rappresentazione realistica delle cose e delle persone. L’effetto ottenuto non prevede l’uso di software di foto ritocco se non nella correzione dei contrasti o tonalità.
La “liquefazione”, l’evanescenza delle forme, i contorni frastagliati e fuggenti sono frutto di una serie di accorgimenti relativamente controllabili e non ripetibili e immediatamente registrati dall’apparecchio fotografico. La casualità e non riproducibilità dello scatto gli permette di rendere unica e significativa ogni immagine così ottenuta. Questo processo fa sì che l’immagine pittorica stessa lo riporti agli studi di origine